Wadlopen: un passegiata sul fondo del mare del nord.

Si chiama Wadlopen, l’attività che ti consente di attraversare il mare del nord a piedi e di raggiungere diverse isole.

Il Coi ACLI Utrecht propone l’ultima attività prima delle vacanze estive, il Wadlopen. Questa è una cosa eccezionale da fare in Olanda in un luogo che è stato dichiarato patrimonio UNESCO per le sue caratteristiche natutalistiche uniche al mondo: il waddenzee.

Durante la bassa marea, con l’aiuto di guide specializzate, si può attraversare dalla terra ferma alle isole del nord. Noi abbiamo scelto il percorso più lungo e certamente il più bello (ma anche il più duro) per l’isola di Ameland.

L’escursione si terrà il 28 luglio e il costo è di 55 euro, che comprende: viaggio in bus a/r con autista, la guida che ci condurrà ad Ameland ed il traghetto per il ritorno. I posti sono limitati. Se volete partecipare scriveteci al nostro indirizzo email: coiutrecht@gmail.com

Di seguito alcuni informazioni utili da sapere in base alla nostre precedenti esperienze personali.

1) La camminata dura 3,5 ore, ed è sconsigliata a chi non è in buona forma. Si camminerà infatti in tratti fangosi, e si starà a contatto con l’acqua per altri tratti (in un tratto l’acqua arriva anche fino ad altezza ombelico);

2) Consigliamo di indossare vecchie scarpe, leggere, che si possono allacciare fermamente al piede;

3) Portate con voi qualcosa di caldo da indossare durante la camminata (felpa o giacca anti vento, anti pioggia, ecc) ed indossate pantaloncini corti e magliette che non avete timore di rovinare con acqua marina, fango ecc.;

4) portatevi un cambio intero per quando la traversata sarà terminata, possibilmente dentro uno zainetto (anch’esso consigliamo di poco valore) che dovrete tenere all’asciutto coprendo con sacchetti di plastica o altri accorgimenti;

5) portate con voi qualcosa da mangiare e bere durante la traversata, per esempio barrette e drink energetici;

6) Portate con voi 3,5 euro contanti: serviranno per pagare i trattori che dopo la traversata ci aspetteranno sulle dune dell’isola e che fungeranno da taxi, trasportandoci sulla bellissima spiaggia fino alla città  du Nes in cui si trova il traghetto del ritorno;

7) I trattori ci lasceranno in prossimità della spiaggia e ci sarà un altro tratto a piedi da percorrere per le strade del paese fino al porto per prendere il traghetto di ritorno;

8) Portate degli occhiali da sole e crema solare se farà caldo ce ne potrebbe essere bisogno,

9) se piove la traversata si farà comunque, suggeriamo quindi di portare giacche anti pioggia o anche ombrelli pieghevoli da portare nello zaino, per tenere le spalle asciutte,

Buon divertimento in mezzo alla natura!