Workshop “La magia del gelato”, seconda edizione: piccoli gelatieri crescono!

Domenica 9 luglio i bambini della comunità Italiana in Olanda hanno avuto la possibilità di riscoprire uno degli alimenti più dolci, rinfrescanti e allo stesso tempo salutare, se realizzato naturalmente con i giusti criteri. Stiamo parlando del gelato! Grazie, infatti, alla collaborazione con la gelateria “Roberto gelato” di Utrecht, il COI-ACLI ha realizzato per il secondo anno consecutivo l’interessantissimo workshop: “La magia del gelato”.

Già dallo scorso anno la riscoperta delle radici e del magico mondo dell’artigianato italiano aveva appassionato tutti i bambini presenti all’evento.

Questa seconda edizione ha visto la realizzazione dal vivo di uno dei gusti più ricercati, soprattutto dalla comunità dei più piccoli: il gelato gusto fragola! Da pochi, semplici ingredienti (gli unici veramente richiesti dalla ricetta originale) che comprendono un kilo di fragole senza pistillo, zucchero e acqua, tutti noi abbiamo assistito alla nascita del gelato, che lentamente prendeva forma.

Il mastro gelatiere Roberto Coletti, durante il workshop ha accompagnato i piccoli “fantasmini” (chiamati così da Roberto per via delle loro magliette bianche, tanto grandi da arrivare fino ai piedi), alla scoperta della storia di questo gustoso alimento, dalle origini ai giorni nostri.

I piccoli “fantasmini” italo-olandesi hanno, per l’appunto, potuto fare un viaggio unico e appassionante, che ha interessato tutti e cinque i loro sensi, dalla vista delle fragole color rosso fuoco, alla loro manipolazione per estrapolarne il pistillo, per passare poi al rumore della macchina del gelato in funzione e sentire finalmente l’odore del gelato che prendeva forma, fino naturalmente al senso che li ha coinvolti più di tutti: l’assaggio del gelato ormai pronto!


 

Per gustare il famoso gelato del maestro gelatiere Roberto Coletti, vice campione del mondo al campionato mondiale del gelato del 2015, recatevi in Portstraat 93 ad Utrecht.

Per saperne di più consultate il sito internet di Roberto Gelato: lekkerijs.nl

 

Articolo a cura di Marco Rotondo (volontario del Servizio Civile ACLI)